Mostre in corso

Archivio mostre precedenti

Ma io ce l\'ho fatta, Mostra personale di Anastassia Caterina Angioi.

Inaugura sabato 14 maggio alle ore 17.30, la mostra personale di Anastassia Caterina Angioi, curatrice del progetto Storie di Lana e autrice di L'amore non cura, l'amore si cura (in uscita nel mese di aprile), si occupa sin da bambina di diritti delle persone e dell'ambiente, sensibile alla tematica di genere e dei bambini, appassionata di psicoanalisi e mondo dell'infanzia, dopo gli studi in musica, comunicazione e psicologia ha deciso di dedicare la sua vita agli altri, creando degli spazi laboratoriali di ascolto e di cura attraverso l'arte e la condivisione, tra le altre cose è anche membro delle Forze Armate. Collabora da lungo tempo con Centri Antiviolenza e Case protette.

La mostra, attraverso alcune delle storie raccolte nell’omonimo progetto, ripercorre le tappe fondamentali di quei rapporti che troppe volte finiscono in maniera tragica. L’intento è quello di porre l’attenzione sul potere che hanno i nostri pensieri e le nostre azioni, le nostre esperienze e sul modo in cui decidiamo di porci nei confronti del mondo, del quotidiano, dell’altro. Anastassìa, lungo gli spazi della mostra, non propone solamente un viaggio simbolico tra le testimonianze preziose che ha potuto ricamare nel tempo, e che verranno pubblicate nel libro in uscita "L'amore non cura, L'amore si cura" (Edizioni Albatros), coinvolge anche la sensibilità e il punto di vista dei ragazzi e le ragazze del Liceo Eleonora D'Arborea e  di un gruppo di cittadini di Sant’Elia, che lavorano assieme alla Cooperativa Carovana alla valorizzazione del quartiere Sant'Elia con i loro racconti e i loro elaborati sviluppati durante un percorso laboratoriale affiancato dalla Rete Dafne Sardegna, che si occupa della tutela delle vittime di ogni reato.

 


Download file: presentazione mostra .pdf