News&events

Archivio news

SA RUGA VICO VII - DEU CI SEU. Festival Internazionale di Arti di Strada. 16 - 17 - 18 Ottobre .

Alla sua VII edizione il Festival conferma e rinnova la sua offerta artistica, proponendo gratuitamente sempre elementi originali che riescano a colpire, stupire ed innamorare il suo affezionato pubblico e i nuovi spettatori che ogni anno si avvicinano all\'arte di strada curiosi e affascinati. Nelle precedenti edizioni Sa Ruga è stato ospitato dal quartiere storico di Stampace interamente chiuso al traffico; qui i vicoli e le piazze facevano da splendidi palcoscenici urbani agli spettacoli. Quest\'anno, nel rispetto delle normative anti-contagio e per garantire il distanziamento sociale, il festival si sposta in spazi più ampi e approda a Sant\'Elia, scegliendo il Lazzaretto come nuova cornice del festival. Venerdì 16, sabato 17 e domenica 18 si alterneranno 3 compagnie internazionali di circo contemporaneo e arte di strada. Equilibrismo, giocoleria, musica dal vivo, acrobatica e come sempre clownerie stupiranno e allieteranno il pubblico cittadino che come ogni anno partecipa al Festival Sa Ruga con grande attesa e partecipazione. Il programma: Venerdì 16 ottobre: H 18:00 Duo Masawa - V.O.G.O.T., H 20:00 Dancing Marabù - Sanpietrini “revised”, H 22:00 Circus Follies - Circus Follies. Sabato 17 ottobre H 16:30 Dancing Marabù - Sanpietrini “revised”, H 18:30 Duo Masawa - V.O.G.O.T., H 20:30 Circus Follies - Circus Follies, H 22:30 Dancing Marabù - Sanpietrini “revised”. Domenica 18 ottobre H 17:00 Circus Follies - Circus Follies, H 19:00 Dancing Marabù - Sanpietrini “revised”, H 21:00 Duo Masawa - V.O.G.O.T..


Download file: Cartella stampa_SaRuga2020.pdf


Chiusura manifestazione Walls of Street Art.

Domenica 11 ottobre a partire dalle ore 18.00 si terrà presso il chiostro del Lazzaretto, l'evento di chiusura della manifestazione Walls of Street Art.

Sarà possibile assistere ad una performance di live painting che chiuderà idealmente le due esposizioni "Street Art | Le stanze del lockdown" e "Sardinian Surf Street Art", seguita da una serata musicale a cura del dj Miki Padrini. Inoltre, l'Accademia del Buon Gusto proporrà il vero street food sardo: pani lentu con purpuzza, una sbriciolata di carne di maiale insaporita da vino bianco e spezie.


Nel rispetto delle normative anti contagio e delle limitazioni di capienza ad esse connesse,si consiglia la prenotazione allo 070/3838085 (dalle 9.00 alle 19.00) oppure alla mail info@lazzarettodicagliari.it.




Inaugurazione manifestazione Walls of Street Art.

Domenica 20 settembre, alle 18.00 Nella Sala Archi del Lazzaretto saranno inaugurate le mostre “Street Art | Le stanze del lockdown" (a cura di Asteras Associazione Culturale, propone il lavoro di tre artisti attivi nel contesto della street art in ambito regionale, nazionale e internazionale: Manu Invisible, Kofa e Marco Pautasso) e “Sardinian Surf Street Art“ (a cura dell'Accademia d’Arte di Cagliari e de La SAGRA DEL SURF a Capomannu, presenta i lavori di tre artisti legati al mondo del Surf: Raku, Debora Lutzu e Salvatore Fenu). GLI INGRESSI SARANNO CONTINGENTATI E I VISITATORI AVRANNO L’OBBLIGO DI INDOSSARE LA MASCHERINA.


Download file: WALLS OF STREET ART comunicato definitivo.pdf


SPOSTAMENTO GIORNATA DEL 10 SETTEMBRE DEL KAREL MUSIC EXPO.

LA SERATA PREVISTA AL LAZZARETTO PER IL 10 SETTEMBRE 2020 E' STATA SPOSTATA PRESSO IL T-HOTEL CON LO STESSO PROGRAMMA:

GIOVEDI’ 10 SETTEMBRE – CAUSA PIOGGIA SPOSTATA AL T-HOTEL, sala T1                                                                           Ore 20.00 – SALA T1 THOTEL (ingresso gratuito) “PLAY WITH FIRE”: NICOZ BALBOA incontra Giacomo Pisano /Ore 21.15 THE SLEEPING TREE/ ore 22.00 FRANCESCO ACCARDO – Diario di una bicicletta | con la partecipazione di Silvia Cauli Ore 22.15 GUANO PADANO “The movie soundtracks concert” – Da Morricone a Bob Dylan



KAREL MUSIC EXPO 10-12 SETTEMBRE 2020.

XIV edizione del festival delle culture resistenti ideato e organizzato nel capoluogo sardo dalla cooperativa Vox Day. Il Karel Music Expo è un format multidisciplinare che promuove tutte le forme espressive estranee ai meccanismi della grande distribuzione; una vetrina all'insegna della musica, soprattutto, spaziando tra i generi e gli stili. E poi spazio anche agli incontri con Nicoz Balboa e Giacomo Pisano, Francesco Accardo e Kevin Ben Alì Zinati.

 

Tanti appuntamenti diversi per un'edizione del Karel Music Expo che si riconosce sotto il titolo "Invisibili".

Per info e prenotazioni:

http://www.voxday.com/karel-music-expo-2020-il-programma/


Download file: Karel music expo settembre 2020 Programma.pdf


Al Ard. Film festival. 17-22 agosto 2020.

XVII edizione del Festival internazionale dei documentari sulla Palestina e il mondo arabo. Organizzato dall'Associazione Amicizia Sardegna Palestinacon il patrocinio del Comune di Cagliari

Inaugurazione LUNEDì 17 agosto 2020 ore 18.30.

Tutte le attività avranno inizio a partire dalle 17.00.

INGRESSO GRATUITO.


Download file: locandina_programma bianca.pdf


Inaugurazione mostra \"Frammenti. Quadri fotogenici\" di Bruno Massimo Medda.

Mostra fotografica dell'archittetto Bruno Massimo Medda. Frammenti di realtà, frammenti di paesaggi: una collezioni di immagini che raccontano schegge di ciò che abbiamo intorno.

 

INGRESSO GRATUITO.

 

Inaugurazione GIOVEDì 13 AGOSTO 2020 ORE 18.00.

 

 

 

 

 

 

 

 


Download file: Frammenti.pdf


Rassegna Danza Logos XIII edizione 2020.



Festival cortoindanza/logos “Cortoindanza//Logos” Un ponte verso l’Europa  XIII edizione 2020



Un’equipe di oltre 50 artisti in mobilità per l’Europa. Luoghi e arte performativa: danza, teatro, videoArt, fotografia, luce, sperimentati e trascritti attraverso i linguaggi dell’arte.                                                              Direzione artistica: Simonetta Pusceddu                                                                                        



Periodo svolgimento  21  giugno  25 novembre 2020.                                                                                        Con il contributo della    MIBAC - Ministero per i beni e le Attività Culturali, Regione Autonoma della Sardegna 



Calendario giornate  e progetti selezionati per il sito di memoria storica Lazzaretto Cagliari:



 ·23 AGOSTO ore 20:30 “Non ricordo”- Simone Zambelli ITALIA, “O caneco” Jorge Mendez Gonzalez SPAGNA, “A Peso Morto” (Lui, Lei, L’altro)  di e con: Carlo Massari ITALIA, “Don’t be afraid” di e con: Carlo Massari​​​.



​DAL 29 AGOSTO “Manbuhsa”- Pablo Girolami SVIZZERA​​, “Napion” - Vinka Delgado Segurado SPAGNA, The home of Camila” - Giorgia Gasparetto ITALIA.



·29 SETTEMBRE “MAPA” – Ester Latorre Fernandes e Hugo Pires Pereira  SPAGNA, “Aïn” Elie Chateignier FRANCIA, “Frozen” - Yaron Shamir ISRAELE - Nora Vladiguerov - GERMANIA .



tutti gli spettacoli verranno realizzati secondo le normative annti contagio, garantendo il distanziamento, la sanificazione, con l'obbligo della mascherina sino al raggiungimento del posto a sedere e in qualunque momento di spostamento, la biglietteria verrà curata esclusivamente in modalità on line (saranno prenotati i posti e i biglietti erogati solamente on line).



Per ogni informazione e prenotazione, rivolgersi all'Associazione Tersicorea:



https://www.tersicorea.it/calendario-rassegnadanza-logos



 



 




 



 




 



 





RIAPERTURA LAZZARETTO.

Il Lazzaretto di Cagliari riapre a partire dal 25 maggio 2020.

La struttura rispetterà gli orari  di apertura al pubblico usuali:

dal martedì alla domenica

mattina 9.00-13.00

pomeriggio 16.00-20.00.

A breve verrà pubblicata la programmazione delle mostre.



Partenza progetto Biblab al Lazzaretto.

In attesa della riapertura al pubblico del Lazzaretto, dal 6 aprile 2020 e per tutto il mese di maggio il progetto Biblab al Lazzaretto sarà fruibile attraverso i social:

 

FACEBOOK le pagine di Biblab (@biblab.cagliari) e del Lazzaretto (@lazzarettoca);

 

INSTAGRAM i profili di Biblab (@biblab_cagliari) e del Lazzaretto (@lazzarettocagliari);

 

Canale YOU TUBE del Lazzaretto.

 

Questo presente è estremamente complesso. Quali sono le risposte della letteratura? Attraverso la lettura di alcuni libri scelti sulla base delle attività artistiche proposte, proveremo a scrivere ed ascoltare la voce dei poeti. La rubrica è a cura di Veronica Chisu, curatrice del progetto BIBLAB, con la collaborazione di Cinzia Atzeni, Lorenzo Massa per le illustrazioni e Augusto Murgia per la grafica.



partenza progetto Biblab al Lazzaretto.

Prende il via un nuovo progetto: Biblab al Lazzaretto... non potendo aprire le porte del Centro in attesa che tutto torni alla normalità, il progetto si sviluppa attraverso i social.

Da domani sarà on line su Facebook Biblab.cagliari...seguite le nostre attività 

BIBLAB è un progetto a cura dell’associazione culturale Atlas di Cagliari, sostenuto dalla Cooperativa Sant’Elia 2003, in collaborazione con il progetto REACT.

In questo momento storico i soggetti più deboli hanno bisogno di un sostegno maggiore, non solo di tipo materiale ma anche educativo ed immaginativo. BIBLAB, il progetto di uno spazio ludico e di arricchimento culturale pensato per il Lazzaretto di

Sant’Elia, declina la fisicità dell’incontro anche nella situazione attuale tramite i mezzi dell’arte e della letteratura. In un momento in cui anche le attività scolastiche  vengono svolte in casa, lo spazio virtuale di BIBLAB è uno spazio aperto a tutti, anche alle famiglie con scarsi mezzi e strumenti di gioco, proponendo delle semplici attività ludiche che anticipino il lavoro che verrà poi svolto durante i laboratori. 

I contenuti saranno rivolti alla fascia d’età che va dagli 8 ai 12 anni, attraverso la proposta di alcuni materiali di lettura, scrittura e video tutorial di lettura e illustrazione, a partire dal mese di Aprile. La finalità di impatto a lungo termine è quella di diventare produttori di contenuti culturali non solo per gli abitanti del

quartiere di Sant’Elia e il territorio di Cagliari, ma per tutti coloro che hanno a cuore l’arte e la fantasia come strumenti di emancipazione.



CHIUSURA LAZZARETTO..

In ottemperanza al DPCM del 8 marzo 2020, al fine di contenere e contrastare la diffusione del virus COVID-19, il Lazzaretto rimarrà CHIUSO fino al 3 APRILE 2020.